Accueil > Dossiers > Turquie-Kurdistan > Campagne de Soutien au Bataillon International de Libération au (...) > Campagna di sostegno al Battaglione Internazionale di Liberazione del (...)

20 septembre 2015

Campagna di sostegno al Battaglione Internazionale di Liberazione del Rojava

Other Languages : FR, EN, BZH, DE

  1. Fate un dono
  2. L’appello
  3. Partecipanti
  4. Circa i prodotti emostatici
  5. Che cosa é il Battaglione Internazionale di Liberazione ?
  6. Una continuità storica per il Soccorso Rosso
  7. Materiale
  8. Ultime notizie della campagna
  9. Facebook

Youtube, Vimeo, VidMe


Partecipate alla colletta inviando i vostri doni :
IBAN : BE09 0016 1210 6957 - BIC : GEBA BE BB - Comunicazione : « Rojava   ».


Testo di appello della campagna

Nel cuore del Medio-Oriente, le popolazioni del Rojava   si sono sollevate contro le forze reazionarie che opprimono la regione da decenni. Dopo aver liberato il Rojava   da Daesh, gli abitanti del Rojava   e i numerosi rivoluzionari stranieri che sono venuti per sostenerli, inquietano gli imperialisti americani e la NATO, così come i regimi reazionari e fascisti del Medio-Oriente : la Turchia, L’Arabia Saudita e l’Iran. Tutti ormai intervengono con bombardamenti o iingerenze, riproducendo le strategie che hanno portato alla creazione di numerosi gruppi islamisti come Daesh, Al Qaïda o Al Nosra, dei golem che sono scappati al controllo dei paesi che li hanno forciati.

Che sia con gli attentati suicidi, con i bombardamenti dei civili, con gli arresti massivi di militanti rivoluzionari, con gli attacchi permanenti contro le guerriglie popolari o con i mercanteggiamenti capitalisti, i nemici del popolo hanno sempre più difficoltà ha fermare la lotta di liberazione che hanno iniziato le popolazioni del Rojava  , del Kurdistan e di tutto il Medio-Oriente, e in particolare le donne armate del Rojava   che sono il peggior incubo degli islamisti.

Dopo essersi circondata dei soliti e storici alleati : USA, NATO, Unione Europea, ONU, socialdemocratici e regimi reazionari, la Turchia a intrapreso una grande campagna di repressione sui territori kurdi in Turchia, in Irak e in Siria, con l’obbiettivo principale di sabotare le ambizioni rivoluzionarie dei popoli oppressi del Rojava  .

Aiutiamo il Battaglione Internazionale di Liberazione che raggruppa dei combattenti comunisti, anarchici e antifascisti venuti a difendere il Rojava   con lo spirito delle Brigate Internazionali della Spagna del 1936. Diamo loro un sostegno politico a materiale finanziando delle garze emostatiche. Il 60% dei feriti da proiettili muoiono di emorragia aspettando di essere medicati : queste garze stoppano rapidamente l’emorragia e costano 40$ l’unità.

Sosteniamo la lotta per la rivoluzione dei popoli del Rojava   e di altrove, contro gli islamisti, gli USA, la NATO e gli stati reazionari.

Combattant(e)s du Bataillon International de libération au Rojava Combattant(e)s du Bataillon International de libération au Rojava


Partecipanti alla campagna

Secours Rouge (BE)
OCML Voie Prolétarienne
Alternative Libertaire Bruxelles
Sosyalist Kadınlar Birliği
Belçika Göçmenler Kolektifi
Emek ve Özgürlük Cephesi
Coordination Action Antifasciste (FR) (AFA Marseille, AFA Paris-Banlieue, AFA Tolosa, AFA NP2C, AFA La Roche sur Yon, Ipeh Antifaxista)
Plateforme Voix des Prisonniers
Bretagne en luttes / Breizh o stourm
Arbeitskreis Solidarität
Zusammen Kämpfen Stuttgart
Revolutionären Aufbau
Rote Hilfe (CH)
Revolutionäre Jugend Gruppe Bern
Anarchistische Gruppe Bern
Revolutionäre Jugend Zürich
RAGE - Réseau d’Agitation Genève - Réseau Antifasciste

Per raggiungere la campagna, contattateci !

Tutti i costi della campagna (impressioni dei manifesti, flyers, siti web...) sono presi a carico dagli organizzatori : ogni euro raccolto andrà al Rojava  .


Circa le « garze omeostatiche »

Premier achat de Celox. Premier achat de Celox.
Notre Celox au Rojava Notre Celox au Rojava
Notre Celox au Rojava Notre Celox au Rojava

Il CELOX é un nuovo prodotto emostaticod’urgenza. Il CELOX puó stoppare rapidamente anche le emorragie potenzialmente mortali. Facile da utlizzare, molto sicuro e estremamente efficace, il CELOX salva delle vite. Mischiato al sangue, il CELOX forma un gel resistente come un coaugulo in meno di 30 secondi. Agissce indipendentemente dai processi normali di coagulazione dell’organismo. Durante le prove cliniche condotte dalla Marina US, il CELOX é stato il solo prodotto ad apportare 100% di salvezza.

La sicurezza del CELOX é stata testata secondo gli standard esigenti di classe III del marchi CE. Il CELOX é composto di chitosan, catabolizzato dal lisozima, un enzima umano, in glucosamina, succhero normalmente ritrovato nell’organismo. CELOX é indicato per tutte le emorragie moderate o severe, le emorragie delle arterie e delle vene, le ferite superficiali e profonde, le ferite del cranio, della faccia e del collo.

L’introduzione del CELOX nella ferita stoppa la perdita di sangue grazie alla formazione di un coaugulo sotto forma di gel, grazie al legame di CELOX sulla superficie degli eritrociti. Le nuove versioni CELOX Guaze e CELOX Guaze « Z » FI+OLD combinano l’azione dei granuli emostatici e delle bende per controllare la perdita di sangue che mette direttamente la vita del paziente in pericolo.


Che cosa é il Battaglione Internazionale di Liberazione ?

Il Battaglione Internazionale di Liberazione (International Freedom Batallion, IFB) é un battaglione indipendente composto di rivoluzionari venuti dalla Turchia, dall’Europa e da altrove per difendere la rivoluzione del Rojava   posizionandosi come forza indipendente affianco dei YGP/YPJ/QSD  .

Fondate il 10 giugno del 2015 all’iniziativa del MLKP   (Partito Comunista Marxista-Leninista in Turchia e nel Kurdistan) sul modello delle Brigate Internazionali che difesero la rivoluzione spagnola nel 1936, é stata raggiunta da altri numerosi gruppi rivoluzionari ( tra gli altri TKPML/Tikko  , MLSPB-DC, RC, TKEP/L, ΕΣΔΑ) comunisti e anarchici, e da rivoluzionari non inquadrati in nessuna struttura specifica che si sono raggrupati nella BOG (Forze Unite di Liberazione). Questi gruppi e individui provengono da diverse correnti politiche della sinistra rivoluzionaria : marxismo-leninismo, hoxhaismo, maoismo , anarchismo, trotskysmo,…

Dalla sua fondazione, l’IFB ha combattuto su tutti i fronti del Rojava   (all’eccezione d’Afrin), aiutando le forze kurde a sconfiggere Daesh e altri gruppi islamisti attivi nella regione.


Il Soccorso Rosso in questa campagna : una continuità storica

Le SRI dans la guerre d'Espagne : à gauche des volontaires canadiens, à droite un hôpital militaire Le SRI dans la guerre d’Espagne : à gauche des volontaires canadiens, à droite un hôpital militaire

Alla stessa maniera che l’ingaggio volontario del Battaglione Internazionale di Liberazione del Rojava   richiama l’esperienza delle Brigate Internazionali in Spagna, l’ingaggio risoluto del Soccorso Rosso Internazionale ( e cosi la nostra sezione belga) nell’aiutare il Battaglione Internazionale é nella continuità dell’aiuto apportato nel 1936-39 dal Soccorso Rosso alla Spagna repubblicana. Il Soccorso Rosso aveva finanziato, fornito il materiale e il personale di ambulanze e degli ospedali per i combattenti antifascisti.


Ultimi aggiornamenti

Sfortunatamente, non possiamo provvedere mettere gli aggiornamenti in tutte le lingue. Potete trovare ogni aggiornamento sulla versione francese di questa pagina.

SPIP | Plan du site | Qu'est-ce que le RSS?